CRISI D'IMPRESA - ACMI

CRISI D'IMPRESA: PROGRAMMIAMO IL FUTURO

il 27 Feb 2020 - 3:41 PM
Dal 26 Febbraio, 2020 - 10:00 al 11 Maggio, 2020 - 19:00

SAVE THE DATE 11 MAGGIO 2020

CRISI D'IMPRESA 
PROGRAMMIAMO IL FUTURO

 presso la sede Mediolanum
Palazzo Biandrà, in Via Santa Margherita 1/a Milano

Parleremo di Crisi d’impresa affrontando i seguenti temi con l’Avv. Giovanni Santosuosso e l’Avv. Claudio Peretti dello Studio Legale Santosuosso Avvocati e Lexcom:
Il Codice della Crisi d’Impresa e dell’Insolvenza (che riforma la legge fallimentare) obbliga le imprese all’uso di strumenti di allerta che consentano l’emersione tempestiva della crisi.
L’introduzione delle procedure di allerta e l’introduzione di processi valutativi può rappresentare una importante opportunità per le imprese che devono:

Tali attività, assumeranno completa rilevanza dal 15 agosto 2020 e le funzioni crediti delle società ed in particolare i Credit Manager, assumeranno un ruolo chiave per la gestione, per i processi  e per le nuove policy necessarie per la tutela del credito.

Ma non è tutto, parteciperanno:

Andrea Messiga – Product Manager Credito – Formula Impresoft, Giacomo Ribezzi – Responsabile Amministrazione Clienti Italia – Piemme Spa: Crisi d’Impresa: il Credit Management come strumento predittivo e di governance delle performance aziendali.

Crisi d’impresa e sistemi di allerta in pratica: il ruolo di Cerved​: Federico Di Miele, Service Line Leader  Cerved Spa;

L'Avv. Salvatore Sanzo di LCA Studio Legale che ci parlerà:
Gli assetti organizzativi, amministrativi e contabili in funzione della rilevazione della crisi e le procedure di allerta interna: a cura del

Roberto Mosca Managing Partner TMC Advisory e Alessandro Arcuri Credit Consultant Ask Advisory:
Adeguata organizzazione: prassi e certificazione per credito e tesoreria.

Cosa aspetti ad iscriverti?

PLENARIA RISERVATA AI SOCI ACMI
PER ISCRIVERTI CLICCA QUI
L'incontro è gratuito per gli aderenti in regola con la quota associativa 2020

Quota di partecipazione per non aderente 100€
Quota di partecipazione per non aderente + iscrizione all'associazione 250€

La partecipazione alla riunione dà diritto a 5 crediti formativi ai fini della qualifica del ruolo secondo la prassi UNI/PdR 44:2018.