GESTIONE DEI COLLATERAL

GESTIONE DEI COLLATERAL

il 19 Mar 2020 - 11:13 AM
19 Marzo, 2020 - 11:00

GESTIONE DEI COLLATERAL
CAPITOLO 8 del libro: CREDIT MANAGEMENT Ruoli, prassi e processo
Roberto Giancarlo Daverio; IPSOA Guide Operative 2019.

8.2.2 Assicurazione del credito

La politica di credito che viene applicata a supporto delle vendite è una delle variabili che incidono sul potenziale commerciale di ogni impresa.  La concessione di dilazioni commerciali ai propri clienti è infatti uno dei vantaggi competitivi che spesso risultano decisivi per il successo dell’azienda nei suoi mercati di riferimento.

Per questo motivo, nella sua attività quotidiana, il credit manager deve essere in grado di prendere decisioni che tengano conto delle esigenze di business dell’organizzazione in cui opera, ma che al tempo stesso possano tutelare al meglio quel patrimonio aziendale rappresentato dai crediti commerciali, che molto spesso – con alcune differenze a seconda dei settori e dei mercati –rappresentano uno degli asset più significativi nel bilancio dell’impresa.

Proprio per tutelare questo patrimonio aziendale, è necessario che il rischio di credito venga affrontato in maniera appropriata, anche attraverso il trasferimento a soggetti terzi, che operano professionalmente e che hanno le capacità operative e finanziarie per poterlo gestire, con il vantaggio di poter cogliere nuove opportunità di mercato e con un minore impatto sui flussi di cassa dell’azienda.

L’assicurazione del credito è uno strumento di tutela dal rischio di insolvenza dei propri clienti che risponde proprio a questa esigenza. L’impresa assicurata infatti riesce ad ottenere contemporaneamente tre vantaggi:

L’assicurazione del credito è un contratto in base al quale l’Assicuratore si impegna, in base a determinate condizioni previste nel contratto e a fronte del versamento di un premio, a garantire l’Assicurato dalle perdite sui crediti subite nel corso del periodo assicurativo.

Con i processi di aggregazione avvenuti a partire dagli anni 90 del secolo, le principali Compagnie presenti sul mercato sono oggi in grado di gestire non solo le coperture  (cd. affidamenti o limiti di credito) sul mercato domestico, ma anche su molti Paesi a livello internazionale, il tutto in tempo reale. Infatti, la necessità di accompagnare le aziende sui mercati internazionali in una economia sempre più globalizzata da una parte, e la necessità di forti investimenti sui sistemi di acquisizione e valutazione di informazioni, hanno spinto le Compagnie nazionali ad aggregarsi in gruppi che possono garantire le necessarie economie di scala.

A seconda della durata della dilazione dei crediti che emergono dalla transazione commerciale sottostante, si può distinguere fra: